mobili shabby

Aggiornato il: gen 4

tutti parliamo di mobili shabby ma cosa si intende per shabby?

Se la parola shabby la traduciamo letteralmente dall'inglese vediamo che il suo significato (squallido/trasandato) non è proprio ciò che si intende per mobili shabby.

La finitura shabby non è sinonimo di squallido ma bensì di uno stile di vita e modo di arredare la propria casa.

Mentre all'inizio la tendenza era di recuperare mobili vecchi donando loro una nuova vita con vernici nuove e cere adatte, da un po' di tempo lo stile shabby è diventato una forma d'arredo che comprende non solo mobili nuovi ma anche accessori. Vasi, piatti, tende e complementi che richiamano le case di campagna stanno entrando negli appartamenti di città trasformandoli in piccoli nidi dove il mobile classico trasformato ritorna prepotentemente ad avere un ruolo importante.

Trasformando il mobile tradizionale color noce in un mobile colorato con una finitura che metta in evidenza alcune zone consumate si è dato nuova vita ad una produzione, soprattutto italiana, che stava lentamente spegnendosi.


Questi mobili si possono colorare con tonalità chiare, scure oppure con colori pastello dove la manualità dell'operatore gli donerà l'aspetto del mobile consumato dal tempo ed, essendo un procedimento fatto a mano, ogni mobile sarà unico.


Al contrario di quello che si pensa la finitura shabby occupa parecchio tempo e diverse mani di vernice. Per la finitura finale si può utilizzare vernici trasparenti oppure cere adatte allo scopo.




21 visualizzazioni0 commenti

informazioni:

mobiliweb@libero.it

 

metodi di pagamento